martedì 20 novembre 2012

INTORCHIATE

Come molte/i di voi ben sanno le intorchiate sono un prodotto tipico della mia splendida terra, e ieri grazie a un mini-corso sui taralli pugliesi dalla mia zia Rosy e con la collaborazione della nonna ho creato le mie prime intorchiate; creazione che ovviamente non potevo non condividere con voi!!

Sfondo carta da regalo Star Pensilvania
Difficoltà: media
Preparazione: 20 min
Cottura: 20 min

Ingredienti per l'impasto: 
500 gr di Farina "0" di grano tenero Molino Chiavazza
100 ml di zucchero
1 bustina di lievito
250 ml di vino bianco 
100 ml di olio

Ingredienti per la farcitura:
50gr di zucchero
150 gr di madorle

Preparazione:
Ho mescolato la farina lo zucchero e il lievito, ho aggiunto l'olio e ho lavorato per bene con le mani; ho creato la classica forma a fontana e ho aggiunto poco alla volta il vino (non necessariamente tutto) continuando a lavorare con le mani fino ad ottenere un composto liscio elastico e omogeneo . 

Abbiamo creato dei rotoli con la pasta e li abbiamo divisi a tocchetti di circa 2 cm (vedi foto in alto a destra del collage). Abbiamo creato delle striscie di circa 15 cm e 1 cm di spessore, abbiamo formato un cerchio prima e un 8 poi, passato nello zucchero e disposto le nostre intorchiate su una teglia foderata di carta forno.Infine abbiamo bagnato leggermente la punta delle mandorle e le abbiamo incastonate nelle intorchiate. Abbiamo infornato a 180° per circa 20 min.  





24 commenti:

  1. Non li conoscevo questi dolcetti...belli e buonissimi con le mandorle!! Ciao! Roberta

    RispondiElimina
  2. Noo.. mai provate! Assolutamente devo farle, scherziamo?? Hanno un aspetto meraviglioso! Grazie per avermele fatte conoscere cara! Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Ma davvero non le conoscevate?? vorrei allungare la mano nello schermo e passarvene un pò ;) Buona giornata care!!!!

    RispondiElimina
  4. devono essere molti buoni, non li conoscevo!!

    RispondiElimina
  5. ma sono carinissime...e che pazienza mia cara!
    bravissima!
    baiconi

    RispondiElimina
  6. Non le conoscevo, devono essere proprio buone!

    RispondiElimina
  7. Grazie care!!! un bacio e buona serata a tutte!!!

    RispondiElimina
  8. Mai visti e sentiti questi dolci...L'aspetto è molto invitante, complimenti...ciaoooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!! Buona Giornata a presto!!!

      Elimina
  9. Buonissime, le ho assaggiate questa sera, sono come le ciliegie, uno tira l'altro, brava! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! sono feice che ti siano piaciute ;)

      Elimina
  10. io tempo fa ho fatto dei taralli simili con il pepe e le mandorle in versione salata... devo provare anche questa versione.... ho saputo che erano buonissimi!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io devo provare la tua di versione, sembra molto invitante ;) hihih quando scendi li rifaccio :)

      Elimina
  11. Deliziose e molto invitanti, le proverò sicuramente, grazie e complimenti, felice giornata

    RispondiElimina
  12. Non conosco questo piatto tipico della puglia, quando passo da quelle parti lo assaggerò!! Buona serata...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonagiornata Giancarlo!!! Si si provale sono molto buone!!!

      Elimina
  13. Ciao! Ti ho lasciato un piccolo cadeau nel blog-posticino. Passi a trovarmi? Amelie

    RispondiElimina
  14. assolutamente da provare, bellissime!!!! Un abbraccio cara e buona domenica!

    RispondiElimina
  15. Grazie 1000 care!!!!! e grazie amilie per il regalo ;)

    RispondiElimina
  16. ciao nuova follower non conoscevo questi dolcetti sono da provare, ottima scelta la carta Star Pensilvania
    se ti va unisciti hai miei blog http://piacevolitentazioni.blogspot.it/ http://lemieelevostrepassioni.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. Buongiorno nuova amica di blog ;) Passo subito dai tuoi blog ;) a presto!!!

    RispondiElimina
  18. Io ho provato una ricetta che però non mi ha per niente soddisfatto..prima di imbattermi in una altra,mi garantisci che vengano morbidi?? Gli altri erano terribilmente duri :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho fatto questa ricetta e sono venute friabili....

      Elimina